Follow by Email

mercoledì 24 ottobre 2012

SANTI COSMA E DAMIANO, CASTELFORTE E MINTURNO: FINANZIAMENTO REGIONALE PER UN MUSEO DELLA GUERRA!


UN museo tecnologico che raccoglierà materiale legato agli
eventi della seconda guerra mondiale ed in particolare quelli che
hanno interessato il basso Lazio.
Questo è quanto
prevede il prog e t t o
Prom@mo, che
interessa i tre
Comuni pontini
Santi Cosma e
Damiano (ente
capofila), Castelforte e Minturno ed otto
della provincia
di Latina. L'iniziativa, finanziata dalla Regione
Lazio, è realizzata nell'ambito
d el l ' as s oc i a zi one Seral e il cordone ombelicale
che lega i Comuni interessati al
progetto è quello connesso ai
tragici eventi
bellici del secondo conflitto mondiale. Gli
enti interessati, infatti, tutti decorati, erano situati lungo la famosa
Linea Gustav. Nei siti istituzionali dei Comuni interessati, è
stata istituita un’apposita sezione, definita museo, nella quale è
possibile inserire ogni tipo di
materiale legato agli eventi della
seconda guerra mondiale. “Valo -
rizzare questa testimonianza -ha
affermato il vice sindaco di Santi
Cosma e Damiano, Vincenzo
Petruccelli, che è anche il referente del progetto- e far diventare
questi luoghi, virtualmente, attraverso internet, e fisicamente,
attraverso un sistema di accoglienza più adeguato e diffuso, il
luogo della “cultura della pace” e
del ricordo delle nefandezze della guerra, ma anche della solidarietà e della fratellanza tra i cittadini di buona parte del mondo, è
un compito ed
un dovere inderogabile di ogni
am min is tra tore”. Lo scopo di
questo progetto,
che vede il nostro Comune,
decorato di medaglia d’oro al
valor civile, nel
ruolo di capofila
dello stesso, è
quello di lavorare assieme per
valorizzare il
patrimonio culturale che si è
maturato intorno agli episodi
della guerra così
da renderlo visibile e fruibile su
web per i cittadini di almeno i 22
Paesi che si sono
trovati a combattere sullo
stesso terreno in
quella che fu poi
chiamata la “battaglia di Montecassino. Un incontro sull'iniziativa è stato fissato per il 25 ottobre alle 17 nell'aula consiliare
del comune di Santi Cosma e
Damiano.

Nessun commento:

Posta un commento