Follow by Email

giovedì 11 ottobre 2012

SANTI COSMA E DAMIANO: IL SINDACO EMETTE UN'ORDINANZA. IL PASCOLO VIENE VIETATO!





VIETATO in tutto il territorio del Comune di Santi Cosma e Damiano
il pascolo del bestiame e greggi. Lo ha deciso il sindaco del Comune
del sud pontino, Vincenzo Di Siena, con un'ordinanza predisposta per
i danni provocati a fondi agricoli segnalati da proprietari. Le segnalazioni ripetute giungono da cittadini residenti sul territorio comunale e
dagli stessi titolari di terreni anche a causa dei problemi igienico
sanitari che vengono provocati dal passaggio su suoli privati e pubblici.
Secondo l'ordinanza del sindaco i danni sono rilevanti, soprattutto per
le colture pregiate piantate recentemente e la presenza degli animali al
pascolo può essere causa di malattie infettive. L'ordinanza prevede che
"gli armenti, per essere introdotti sul territorio comunale, debbono
essere provvisti degli accertamenti diagnostici, nonchè dei trattamenti
immunizzanti ed antiparassitari necessari affinchè gli stessi non rappresentino un pericolo igienico per la popolazione". Per chi viola la
disposizione, oltre ad eventuali sanzioni penali, è prevista un'ammenda
di carattere amministrativo. Sono esenti dal provvedimento i proprietari di bestiami e greggi che fanno pascolare gli animali nei terreni di
loro proprietà, opportunamente recintati.

Nessun commento:

Posta un commento