Follow by Email

giovedì 25 ottobre 2012

CASTELFORTE: IL CONSIGLIO APPROVA BILANCIO E REGOLAMENTO IMU






UN consiglio comunale ravvivato dagli interventi dei due consiglieri di minoranza, Paolo
Ciorra e Giancarlo Cardillo, che hanno annunciato una serie di ricorsi alla corte dei Conti.
Castelforte, dopo il consiglio di qualche giorno fa interrotto per la nota polemica in
maggioranza tra il sindaco Patrizia Gaetano e
il presidente del consiglio Gianpiero Forte, si
è ritrovato per approvare alcune variazioni di
bilancio, l'approvazione dell’esercizio finanziario e la convenzione con il Comune di
Coreno Ausonio per l'utilizzazione contemporanea del segretario comunale. Ok anche
all’approvazione del regolamento Imu, che ha
visto i due componenti dell’opposizione chiedere dei provvedimenti a tutela delle persone
che concedono ai parenti diretti la prima
abitazione. Ma l’emendamento non è passato
per il no della maggioranza, che comunque ha
lasciato aperte le porte per una decisione
futura. La seduta è stata caratterizzata dall'intervento di Giancarlo Cardillo, il quale ha
parlato degli Lsu, utilizzati in ruoli che non
sono di loro competenza e senza il dovuto
riconoscimento economico. Lo stesso Cardillo ha poi chiesto le dimissioni del sindaco
Gaetano, accusata di aver chiuso la porta in
faccia al collega di partito Gianpiero Forte,
che invece è rimasto in maggioranza. Lo
stesso sindaco Patrizia Gaetano ha poi precisato che si è trattato di normale dialettica, poi
chiarita. La minoranza, tra l’altro, ha poi posto
l’accento sulle carenze della scuola di Suio,
dove c’è un pozzo «nero» sconosciuto
all’Amministrazione, sulla perdita della sede
legale della scuola e dei debiti fuori bilancio.

Nessun commento:

Posta un commento