Follow by Email

venerdì 27 luglio 2012

INAUGURATA IERI A GAETA LA NUOVA CASERMA DEL NUCLEO OPERATIVO DELLA GUARDIA DI FINANZA: E' INTITOLATA AD ANTONIO AMBROSELLI, EROE DELLA RESISTENZA, ORIGINARIO DI SANTI COSMA E DAMIANO






LA nuova caserma della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza
intitolata ad Antonio
Ambroselli, originario di
Santi Cosma e Damiano
e Medaglia di Bronzo al
Merito Civile, da ieri
mattina è aperta a Gaeta.
Il Reparto Navale, posto
alle dipendenze della
Stazione Navale della
Guardia di Finanza di Civitavecchia, proprio un
mese fa era stato trasferito da Formia all’interno
d el l’area portuale in
prossimità degli Uffici
dell’Agenzia delle Dogane. All’inaugurazione,
tra gli altri, il comandante Interregionale per
l’Italia Centrale Generale Corpo di Armata Marcello Gentili: «Un momento importante per la
Guardia di Finanza che
alla sede storica della
Scuola Nautica associa
ora un nuovo reparto che consente di
lavorare al meglio. La città di Gaeta
può essere orgogliosa». Sulla stessa
linea il Colonnello t.I.S.S.M.I. Virgilio
Giusti Comandante del Reparto Operativo Aeronavale di Civitavecchia:
«Da oggi da Gaeta vanno a dipendere
anche le unità navali di Terracina, Ventotene e Ponza: un grande impegno in
favore di chi sta e lavora sul mare.
Naturalmente in stretta sinergia con i
reparti territoriali». Sul punto il co
mandante Provinciale, il Colonnello
Paolo Kalenda: «Quello tra terra e
mare è un connubio che oggi si rinnova». Nei dettagli il maggiore Luigi
Siniscalco, chiamato a comandare la
nuova caserma: «Un ulteriore avamposto di legalità sul territorio ma anche
sul porto commerciale per cui presto
sarà ultimata una darsena per il ricovero delle imbarcazioni che da Formia si
trasferiranno a Gaeta. Certamente
l’impegno circoscrizionale è vastissimo, quella che va a nascere è una delle
circoscrizioni più vaste dell’intera Italia». Significative le parole del sindaco
Cosmo Mitrano: «E’ un momento importantissimo. In un Italia in cui si
taglia, a Gaeta ad essere tagliato è un
nastro. La nuova sede rafforza la sicurezza ed è un presidio che garantisce
un controllo superiore dei traffici. Avere qui questa presenza presenza ci da
 lustro e forza per garantire legalità”

Nessun commento:

Posta un commento