Follow by Email

giovedì 19 luglio 2012

ACQUALATINA APPLICA LE TARIFFE DECISE DALLA CONFERENZA DEI SINDACI: è LA RISPOSTA DELL'AZIENDA AI TERMALISTI DI SUIO!





«LE tariffe del servizio idrico vengono
deliberate in conferenza dei sindaci e
dei presidenti dell'ATO4. Acqualatina
ha come unico compito di applicare
l'articolazione tariffaria deliberata ed
assicurarsi che quanto dovuto venga
corrisposto». Questa la replica di Acqualatina a Mario Ciorra, presidente
dell'Unione termalisti di Suio, che nei
giorni scorsi, aveva contestato l'applicazione delle tariffe imposte dall'ente idrico. «Per ciò che attiene i consumi e la
relativa modalità di calcolo - si legge in
una nota di Acqualatina - si fa presente
che, per qualsiasi tipo di contestazione
sull’argomento, è sempre possibile inviare richiesta di approfondimenti e
analisi ad Acqualatina S.p.A.. Qualora
non fosse possibile risolvere la controversia attraverso i consueti canali, esiste
l’opportunità di utilizzare la Camera di
Conciliazione Acqualatina, prima in
Italia per il Servizio Idrico, che è uno
strumento del tutto gratuito che consente anche la partecipazione di un’asso -
ciazione dei consumatori scelta
dall’utente e a supporto della sua posizione». Una replica all'esponente degli
stabilimenti termali, il quale, con una
nota successiva, aveva rimarcato anche
l'esosità delle tariffe applicate per le
civili abitazioni.
G.C.

Nessun commento:

Posta un commento