Follow by Email

mercoledì 1 agosto 2012

LA REGIONE LAZIO CONDIVIDE L'IMPEGNO DEL RILANCIO DELLE TERME






OBIETTIVO: individuare un
percorso per il rilancio dell’area
termale. Per questo motivo l’as -
sessore al turismo e al marketing del made in Lazio Stefano Zappal à ,   i n s i e m e a l
collega Aldo Forte,
hanno incontrato ieri il sindaco di Castelforte Patrizia
Gaetano e gli operatori delle terme.
Erano presenti anche la direttrice
dell’agenzia regionale per il turismo,
Ersilia Maffeo e il
presidente della Camera di Commercio
di Latina Enzo Zottola. Prima di fare
u n   s o p r a l l u o g o
nell’area termale si
è svolto un incontro
presso l’aula consiliare del Comune in cui gli operatori hanno avanzato le richieste per far crescere il polo termale di Suio. Dal confronto sono
emersi i limiti infrastrutturali
dell’area, la necessità di adeguare le strutture ai mutamenti
del mercato e le difficoltà logistiche legate all’area termale,
ma anche le possibili sinergie
con l’offerta turistica della costa.
«Il termalismo è un volano per il
turismo del Lazio e noi ci stiamo
investendo tanto di concerto con
gli operatori. La nostra prima
campagna di comunicazione è
stata proprio quella dedicata al
rilancio delle terme, per questo
siamo a Suio insieme agli imprenditori
e al sindaco per capire i bisogni delle imprese e contribuire al
rilancio del settore»,
ha chiarito Stefano
Zappalà. Dello stesso avviso il primo
cittadino che ha sostenuto: «Ho sollecitato questo incontro – ha spiegato il
sindaco Patrizia
Gaetano – perché
spesso la nostra realtà non è conosciuta,
siamo la punta estrema della Regione e
le nostre potenzialità non riescono a trovare conforto nelle
azioni concrete. La presenza
dell’assessore al turismo della
Regione, dell’assessore Forte ci
confortano per gli impegni futuri».

Nessun commento:

Posta un commento