Follow by Email

sabato 1 dicembre 2012

VERTICE IN COMUNE A CASTELFORTE PER LE CASE POPOLARI






SARA' costituito un tavolo
tecnico che avrà il compito
di valutare la fattibilità di
realizzare nuovi alloggi, localizzandoli nei centri storici. Questa la decisione
adottata ieri al termine di
un vertice svoltosi all'interno del municipio di Castelforte, tra gli amministratori
locali e i responsabili dell'Ater. All'incontro hanno
partecipato il sindaco patrizia Gaetano, il presidente
del consiglio Gianpiero
Forte, gli assessori Michela
Terillo, Antimo Casale,
Carmine Di Mambro, i
consiglieri Vincenzo Gagliardi e Paolo Ciorra, il
presidente dell'Ater Gianfranco Sciscione, il consigliere Bruno Picano, il responsabile dell'area tecnica
dello stesso ente, Francesco Berardi, e il responsabile dell'area tecnica di Castelforte, Di Paola. Il sindaco Gaetano ha rimarcato la
necessità di realizzare dei
nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica nel territorio comunale ed in modo particolare nei centri
storici che soffrono, un costante declino e, uno spopolamento dovuto sia al
frazionamento eccessivo
della proprietà sia ad alcune carenze legate all'accesso viario. «E' evidente - ha
detto il sindaco - che dovranno necessariamente
essere affrontate le problematiche tecniche dai rispettivi uffici». Gianpiero Forte, dal canto suo, ha voluto
evidenziare la necessità di
ridare vita ai centri storici
che devono necessariamente tornare, ad essere abitati.
Sulla stessa lunghezza
d'onda anche il capogruppo
di minoranza Paolo Ciorra
il quale ha però posto anche
il nodo di avviare un serio e
approfondito esame circa il
corretto utilizzo degli alloggi attualmente esistenti
nel Comune, alcuni dei
quali, probabilmente potrebbero tornare ad essere
assegnati in quanto, gli attuali assegnatari, non li utilizzano. Gianfranco Sciscione, nel ribadire che il
Comune ha tutti gli strumenti per operare verifiche
e accertamenti ha annunciato che, grazie all'intervento del consigliere Bruno
Picano, nei prossimi giorni
sarà aperto uno sportello
informativo dell'Ater presso il comune di Minturno,
che gestirà le pratiche amministrative e gli interventi
manutentivi, in modo più
puntuale

Nessun commento:

Posta un commento