Follow by Email

sabato 8 dicembre 2012

CASTELFORTE: ARRESTATO ANCORA UN LADRO DI...PIGNE!!!






ERA partito da Sessa Aurunca per
recarsi nella pineta Tralla di Castelforte, ormai diventata il "paradiso
delle pigne" da rubare. A finire in
manette è stato un altro straniero,
arrestato dai carabinieri di Castelforte. Il blitz degli uomini della stazione
locale è scattato l'altro pomeriggio,
nel corso di un controllo della zona
ormai presa di mira da gruppi di
stranieri che commerciano le pigne
rubate. I militari dell'Arma hanno
sorpreso un romeno di 32 anni, abitante a Sessa Aurunca, che si era
impossessato di circa 400 pigne, contenute in dieci sacchi che aveva sistemato sulla sua Renault Dacia. Per lui
scattavano gli arresti per furto in area
demaniale. Un arresto convalidato dal
magistrato di turno, la dottoressa Tortora, con il ladro di pigne che è stato
rimesso in libertà in attesa della fissazione del processo. Quello dell'altro
ieri è il settimo arresto effettuato dai
carabinieri comandati dal maggiore
Pasquale Saccone nei confronti degli
«specialisti del settore» nel giro di
venti giorni. Il 17 novembre i militari
della stazione di santi Cosma e Damiano arrestarono due romeni abitanti a Latina, che stavano portando via
trecento chili di pigne. Sei giorni dopo
i carabinieri di Castelforte, coadiuvati
dalla polizia locale, arrestarono quattro albanesi domiciliati a Fiume Amaseno, in Ciociaria, i quali si erano
appropriati di nove chili di pigne.
Trasferte sfortunate per quelli che
sono stati ribattezzati "pignaroli" costretti a doversi cercare

Nessun commento:

Posta un commento