Follow by Email

sabato 8 dicembre 2012

CASTELFORTE: MOSTRA DEI PRESEPI

Con la Mostra dei Presepi ospitata nella Pro Loco è iniziato ieri il Natale a Castelforte. Sarà certamente un Natale diverso, più sobrio e meno infiocchettato ma, forse, più vero e solidale.
La solidarietà, infatti, è il tema dominante e il grande messaggio che l'Amministrazione Comunale insieme alla Pro Loco, alle Associazioni e ai commercianti hanno messo al centro degli eventi che sono stati organizzati per il periodo natalizio.






“Avremo -esordisce il Sindaco Patrizia Gaetano- una serie di eventi e manifestazioni che sono il frutto dell'impegno e della passione di tante delle associazioni culturali, di volontariato e di promozione del turismo che insieme ai commercianti e alla Pro Loco hanno fatto squadra per dare alla nostra Città il volto della festa nonostante i venti di crisi”.
In effetti basta scorrere il ricco calendario proposto sul sito del Comune (www.comune.castelforte.lt.it) e nella brochure in distribuzione in tutti gli esercizi commerciali per capire che è il frutto di una collaborazione importante e significativa di tutti gli attori che si impegnano con passione perché la Città possa proseguire il suo cammino insieme.
“Gli eventi in programma -dice l'assessore Michela Terillo- avranno anche il compito di attrarre nella nostra Città e nel suo territorio non solo i compaesani che amano trascorrere qui questo bel periodo dell'anno ma anche gli amici di Castelforte e i tanti turisti che tutto l'anno, per varie ragioni vengono per trascorrervi un periodo di riposo”.
Il Natale, però, è anche musica e cultura e in questo ambito non mancano infatti eventi culturali e musicali di spessore. “Certamente -conferma il delegato alla cultura Angelo Felice Pompeo- oltre alla ormai tradizionale presenza di Ambrogio Sparagna sono in programma concerti della nostra Banda Musicale. Inoltre avremo la possibilità di ascoltare tanta altra buona musica nei concerti natalizi in programma nelle Chiesa parrocchiali. Appuntamenti da cogliere e non perdere”.
Si diceva che, questo del 2012, è un Natale di solidarietà. “Infatti -conferma il delegato ai servizi sociali Alessio Fusco- avremo per l'occasione diversi eventi specificatamente dedicati alla solidarietà con appuntamenti per bambini, giovani, anziani e famiglie. Tutti avranno l'opportunità di vivere un momento di vicinanza con gli altri rafforzando i legami e le relazioni”. 
Merita di essere sottolineato anche l'impegno forte dei commercianti in un momento così difficile. Grande attenzione sarà data anche ai bambini in occasione, specialmente dell'epifania, con eventi in varie contrade del territorio comunale.

Nessun commento:

Posta un commento