Follow by Email

domenica 23 settembre 2012

SANTI COSMA E DAMIANO: AGLI AUMENTI DELLA MENSA SONO SEGUITI ALTRI AUMENTI RIGUARDANTI IL TRASPORTO SCOLASTICO!





Sempre con la deliberazione di giunta municipale n 99 del 6 luglio 2012, la giunta al completo dei signori Di Siena Vincenzo, Petruccelli Vincenzo, Cassetta carmela, Ianniello Antonio e Viccaro Emanuele, senza fornire alcuna analisi che motivasse le proprie decisioni, ha fissato i nuovi costi del servizio di trasporto scolastico, uniformando innanzitutto  i costi relativi al trasporto scolastico della scuola di infanza con quello della scuola primaria ed aumentandoli con  percentuali che vanno dal 40% al 13.6%.
Nello specifico quelli relativi alla prima fascia, Isee 2500, che nel 2011 pagavano 10 euro mensili, nel 2012 pagheranno 14 euro (aumento del 40%) e con fascia isee ridotta a 2000 euro.
Quelli dell’ultima fascia che nel 2011 pagavano 22 euro mensili, adesso pagheranno 25, con un incremento del 13.6%.
Come è successo con la mensa scolastica, anche per il trasporto l’incremento è stato maggiore per le fasce più basse e più deboli, meno per quelle più alte: e sinceramente non riusciamo a comprendere la logica che sottende tale modalità di aumento, se non giustificarli con la superficialità con cui prima i funzionari, poi tutta la giunta nella sua completezza li hanno valutati.
Sta di fatto che trasporto e mensa scolastica stanno diventando sempre più un privilegio per pochi, cioè un lusso!
Ma ciò , ai conduttori di quest’amministrazione che ama sempre più le nebbie alla chiarezza, sembra non interessare!

Nessun commento:

Posta un commento