Follow by Email

sabato 2 febbraio 2013

RIMOSSI DUE PALI DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE IN UNA STRADA PERIFERICA: UN'ALTRA MAGIA DELL'AMMINISTRAZIONE DI SIENA?

via Fustara, il tratto di strada lasciato al buio
Improvvisamente rimossi due pali della pubblica illuminazione da via Fustara. Se ne ignorano i motivi, e gli abitanti della strada sono preoccupati per la sicurezza delle loro abitazioni, in quanto quasi cento metri di strada interna, subito all’imbocco con la provinciale Porto galeo, sono stati messi al buio!
Si ignora sia chi ha rimosso i pali, sia chi lo ha richiesto, sia se le motivazioni che ne hanno determinato la rimozione siano sufficienti a giustificare i rischi in termine di sicurezza che ne sono derivati!
L’ufficio tecnico ha regolarmente autorizzato tale rimozione? E su richiesta di chi? E per quali motivazioni?
Chi rimborsa il lavoro in termini di rimozione e riposizionamento (ci si augura) di questi pali?
Certo più della nostra umana solidarietà non possiamo che manifestare agli abitanti della zona, sperando che tutto non  rientri tra le “magie” dell’amministrazione Di Siena, come quella che ha visto “una panchina rimossa da piazza ferrovia in occasione della sagra della Fresa e poi improvvisamente posizionata dopo sei mesi in piazza san Lorenzo”. Ma i cerimonieri di "festa" che l'amministrazione ha nominati si occupano anche di questo?
Vedere per credere!

le attuali panchine di piazza Ferrovia



panchina di piazza san Lorenzo






Nessun commento:

Posta un commento