Follow by Email

martedì 12 febbraio 2013

CASTELFORTE: TERILLO SI DEVE DIMETTERE, LO DICE FRAGASSO







«L'AMMINISTRAZIONE comunale non può convivere sotto il ricatto giornaliero e quindi è opportuno
che il sindaco di Castelforte adotti i dovuti provvedimenti con la sostituzione dell'assessore Michela
Terillo con il primo dei non eletti dell'Udc». Questo
è quanto ha chiesto al primo cittadino Patrizia
Gaetano, il responsabile locale di Diritti e Libertà,
Antonio Fragasso, che sottolinea come la recente
uscita dall'Udc del presidente del consiglio, Gianpiero Forte, abbia modificato gli equilibri politici esistenti subito dopo le consultazioni comunali dell'aprile scorso. «L'assessore Terillo -spiega Fragasso -già nella passata amministrazione ricopriva l'incarico di assessore ma in quota al Pdl. Ho appreso che
l'altro giorno, in una struttura sanitaria privata,
l'assessore Terillo, insieme al presidente del consiglio comunale Gianpiero Forte, hanno partecipato ad
una riunione politica ove era presente il candidato a
presidente della Regione Lazio, Francesco Storace».

Nessun commento:

Posta un commento