Follow by Email

giovedì 7 giugno 2012

SEN.MICHELE FORTE: A FORMIA NON ESISTE CRIMINALITA' ORGANIZZATA


«A FORMIA la criminalità

organizzata non esiste». A dichiararlo

è stato ancora una

volta il sindaco Michele Forte

che, nel corso della conferenza

stampa per la presentazione

del progetto di riqualifica del

complesso della ex colonia Di

Donato, ha ribadito un concetto

espresso già mesi fa durante

un Consiglio comunale, e prima

ancora durante un evento

pubblico. Un’a ff erm az io ne

che sollevò un vero e proprio

polverone con tanto di crisi di

maggioranza sfiorata per la

posizione di un membro della

giunta, l’assessore Cardillo

Cupo, perché difensore di uno

degli indagati nell’operazione

Golfo. Anche perchè di lì a

poco numerose operazioni anticamorra

della magistratura

partenopea misero ancor di

più in evidenza come Formia

sia luogo di affari e di conquista

della criminalità organizzata.

E a commento dell’affer -

mazione del primo cittadino,

le parole dell’assoc iazio ne.

Un’altra città: «Ci risiamo. Il

sindaco sente la necessità di

ribadire continuamente la totale

assenza di affiliati a clan

camorristici in città, sottolineando

poi come le iniziative

antimafia di Libera, seppur

lodevoli, portino i formiani a

dubitare della qualità del tessuto

sociale cittadino. Peccato

- proseguono i militanti - che

il sindaco ignori i numerosi

atti ed informative che evidenziano

le massicce infiltrazioni

e collusioni tra mafia e politica,

per non parlare dell’in -

chiesta Golfo. Noi pensiamo

che Formia sia infangata proprio

da questi maldestri tentativi

di passare sotto silenzio

ciò che ogni cittadino sa».

Adriano Pagano
DA LATINA OGGI DEL 7.6.12

Nessun commento:

Posta un commento