Follow by Email

sabato 9 giugno 2012

CASTELFORTE: IN ARRIVO LE DELEGHE.


Completato il quadro degli incarichi, e delle

deleghe, dopo la burrasca del giorni scorsi.

Una polemica sollevata dal responsabile dell'Italia

dei Valori, Antonio Fragasso, che

aveva anche chiesto il congelamento delle

deleghe esterne a due esponenti dell'Idv Vincenzo

Vecchio e Filippo Mignano. E proprio

lo "scongelamento" dei due rappresentanti

del partito di Di Pietro, dimostra che sembra

essere tornato un clima più sereno. Cinque i

consiglieri comunali che hanno ricevuto le

deleghe dal sindaco Patrizia Gaetano. Si

tratta dell'ex sindaco ed attuale presidente del

consiglio Gianpiero Forte (sanità e rapporti

con gli enti esterni), Angelo Felice Pompeo

(pubblica istruzione e cultura), Alessio Fusco

(politiche sociali e politiche giovanili),

Vincenzo Gagliardi (recupero e valorizzazione

del territorio- rapporti con il mondo

dell'associazionismo), Alessandro Testa (attività

produttive). Altri tredici incarichi, invece,

sono stati assegnati a cittadini che però

non ricoprono la caricva di consiglieri comunali.

Si tratta di Vincenzo Vecchio (agricoltura),

Giuseppe La Starza (forestazione), Filomena

Gagliardi (pari opportunità), Filippo

Romano (recupero sentieri storici), Giuseppe

Saltarelli (formazione e lavoro), Vincenzo

Gagliardi (tutela dei consumatori), Maurizio

Cinquanta (commercio), Filippo Mignano

(sport), Antonio Castelli (trasporti), Dario

Zanda (terme e centro storico di Suio), Saverio

Falso (centro storico di Castelforte), Andrea

Testa (rapporti demanio fluviale), Michele
Saltarelli (protezione

Nessun commento:

Posta un commento