Follow by Email

martedì 12 giugno 2012

CONTINUANO LE FIBRILLAZIONI NELL'AMMINISTRAZIONE A CASTELFORTE


L'EX sindaco di Castelforte

ed attuale presidente del consiglio

della città del sud pontino,

Gianpiero Forte, si avvia

ad uscire dall'Udc? L'interrogativo

sorge spontaneo

dopo la lettera inviata al nostro

giornale, nella quale il

consigliere più votato della

maggioranza non appare

molto contento di quanto sta

accadendo nella Vela provinciale.

Secondo Forte Castelforte

ha espresso un proprio

consigliere provinciale (Pasquale

Fusco), che oggi non

ha più per una scelta diversa

dello stesso Fusco, ma il tutto

si doveva risolvere con la

nomina in provincia ad assessore

dello stesso ex sindaco,

come promesso nel 2009 in

un incontro col segretario

provinciale Michele Forte.

Cosa che non è avvenuta e

che lo stesso Gianpiero Forte

ha fatto notare con una sua

nota pubblica. Cosa succederà

ora è difficile dirlo, anche

perchè al di la di quelli che

sono gli equilibri provinciali,

la situazione non è per nulla

tranquilla nemmeno a Castelforte.

La questione dell'assessorato

che ha scatenato

un putiferio, con coinvolgimenti

di Prefetto, carabinieri

e minoranze, e qualche scelta

non condivisa adottata dal

nuovo sindaco Patrizia Gaetano,

non sembrano dare segnali

incoraggianti. Gianpiero

Forte non ha voluto aggiungere

altro alla lettera che

ha inviato l'altro giorno.

G.C.

Nessun commento:

Posta un commento