Follow by Email

giovedì 29 novembre 2012

EMERGENZA IDRICA: DAL CONSIGLIO COMUNALE DI FORMIA UN ATTACCO DIRETTO AD ACQUALATINA!






ATTACCO ad Acqualatina.
L’argomento dell’e m e rg en z a
idrica che si è verificato agli
inizi di novembre
dopo il maltempo
e l’alla gamento
della sorgente
Mazzoccolo è
stato affrontato
dal Consiglio comunale di Formia
ieri sera.
Per il consiglier e   c o m u n a l e
Gianni Valerio il
disservizio comunque si registra da diversi
mesi e sarebbe
necessario che il
Comune prendesse una presa di
posizione contro
Acqualatina». Da
qui il sollecito ad
Acqualatina affinchè «accrediti una somma
congrua per i danni subiti in
quei giorni ai vari utenti». Per il
consigliere Maria Rita Manzo
«le calamità vanno messe in
cantiere e non ci si può nascondere dietro al fatto che sono
eventi che non si possono prevedere». «In quei giorni abbiamo chiamato ripetutamente ad
Acqualatina, ma non ci ha risposto nessuno», ha riferito
Sandro Zangrillo che ha invitato a cambiare atteggiamento
nei confronti dell’ente gestore.
Da parte della maggioranza è
stata ribadita l’e c ce z io na l it à
d   e l   l ’ e v e n   t o   .
«Prevenire le calamità è impossibile - ha detto
Stefano Paone -.
Serve invece un
piano intercomunale per ridurre al
minimo i danni».
Da qui la necessità di discutere
d e ll ’a rg o m en t o
alla presenza dei
vertici e tecnici di
Acqualatina.

Nessun commento:

Posta un commento