Follow by Email

giovedì 29 novembre 2012

CONVEGNO A GAETA: LA BATTAGLIA DI LEPANTO NELLA STORIA DEL MEDITERRANEO. APPUNTAMENTO VENERDì 30 NOVEMBRE, PALAZZO CARDINALE DE VIO


La Battaglia di Lepanto nella storia del Mediterraneo” sarà il tema del Convegno Internazionale di Studi promosso dal Comune di Gaeta in collaborazione con l’Arcidiocesi, con il patrocinio della Provincia di Latina, che si svolgerà venerdì 30 novembre 2012, a Gaeta, presso il Palazzo Cardinale De Vio – Sala Convegni Papa Pio IX. “La Battaglia di Lepanto – afferma l’Assessore alla Cultura Sabina Mitrano - importante esempio di solidarietà internazionale cristiana di fronte al comune pericolo, a quell’epoca rappresentato dalla minaccia turca, ha visto la città di Gaeta svolgere un ruolo di primo piano. 






Da Gaeta nel 1571 le navi della Santa Alleanza si diressero a Lepanto per la battaglia decisiva e vittoriosa contro gli ottomani: Gaeta conserva tutt’oggi lo Stendardo della Battaglia nel Museo Diocesano nel Palazzo Cardinale De Vio. Il Convegno di studi organizzato è solo il primo di una serie di manifestazioni che la nostra Amministrazione vuole dedicare a momenti storici, culturali e sociali legati al nostro territorio ma anche di rilevanza internazionale. Questi eventi rappresenteranno occasioni di approfondimento e riflessione, con l’auspicio di dare nuovi input al tessuto culturale della nostra città”.
Sono passati quasi 500 anni dallo storico scontro, avvenuto nel corso della guerra di Cipro, tra le flotte musulmane dell'Impero ottomano e quelle cristiane della Lega Santa (che riuniva le forze navali di Venezia, della Spagna, di Roma, di Genova, dei Cavalieri di Malta, del Ducato di Savoia, del Ducato d'Urbino e del Granducato di Toscana, federate sotto le insegne pontificie) ma ancora si avvertono fermenti e tumulti negli animi degli storici e dei discendenti delle forze allora in campo.
Di qui l’interesse sempre forte degli studiosi a disquisire sull’argomento proposto dal Convegno Internazionale che vedrà la partecipazione di ospiti e relatori di elevato profilo culturale ed istituzionale. 
Interverranno il dr. Nike Koutrakou, Ministro Consigliere dell’Ambasciata della Repubblica Greca, il dr. Erkan Aytun, Consigliere dell’Ambasciata della Repubblica di Turchia, il dr. Sergio Rodriguez Lopes – Ros, Direttore dell’Istituto Cervantes fondato dal Regno di Spagna, S.E. il Venerando Balì Frà John Critien, Conservatore delle Raccolte d’Arte del Sovrano Militare Ordine di Malta, in rappresentanza del Gran Magistero. Ospite d’Onore Don Prospero Colonna, Principe di Stigliano, di Aliano e di Galatro, Grande di Spagna, Duca, Marchese di Castelnuovo. 
Spetterà al dr. Marcello Caliman, Cultore Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Cassino e del Lazio Meridionale e della Facoltà di Scienze Umanistiche Università Telematica Pegaso di Napoli, relazionare su “Don Marcantonio II Colonna e la Battaglia di Lepanto tra i Pontificati di Papa Pio V e di papa Gregorio XIII”. Mentre la prof.ssa Sabina Mitrano, Assessore alla Cultura del Comune di Gaeta, illustrerà Gaeta nel sedicesimo secolo. La storica dell’Arte e caporedattrice del periodico on line “Amici di Gaeta”, d.ssa Stefania De Vita, affronterà il tema “La Battaglia di Lepanto nell’Arte”. 
Il Presidente della Provincia di Latina Armando Cusani ed il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano apriranno i lavori del Convegno che saranno conclusi dall’intervento di S.E.Mons. Fabio Bernardo D’Onorio Arcivescovo di Gaeta.
Il simposio sarà preceduto dalla visita guidata al Museo Diocesano.



Nessun commento:

Posta un commento