Follow by Email

venerdì 26 luglio 2013

SANTI COSMA E DAMIANO: AMBULANTE ABUSIVO MULTATO!




Era partito da Afragola
per raggiungere Santi
Cosma e Damiano, dove
cercava di vendere statue, recipienti e vasi di terracotta. Un
commerciante ambulante come ce ne sono tanti, il quale
però, era sprovvisto di qualsiasi autorizzazione. Un abusivo
che aveva scelto la zona di
Campomaggiore di Santi Cosma e Damiano per piazzare la
sua merce, che vendeva anche
a prezzi accessibili (circa dieci
euro al pezzo). Ieri mattina
l'uomo, un 43enne di Afragola
(Napoli), si è piazzato nei pressi della piazza dove sino a
qualche mese fa c'era la chiesa
di Sant'Antonio, ma una pattuglia del comando della polizia
locale di Santi Cosma e Damiano, in giro di perlustrazione, lo ha notato. Gli agenti si
sono fermati ed hanno chiesto
di vedere i documenti che
avrebbero dovuto accertare lo
status di venditore ambulante
regolare dell'uomo, che invece
si era messo a smerciare prodotti in terracotta in maniera
completamente abusiva. Tutto
il materiale è stato sequestrato
e al commerciante "fuorilegge" è stata inflitta una sanzione
amministrativa ammontante a
circa 5100 euro. Il blitz di ieri
è giunto in seguito ad una serie
di controlli che sono stati effettuati nei giorni scorsi; controlli
che proseguiranno ed anzi saranno intensificati in occasione delle vacanze estive, durante le quali gli ambulanti abusivi

scelgono le zone del sud pontino per piazzare la loro merce.
DA LATINA OGGI DEL 26.7.13

Nessun commento:

Posta un commento