Follow by Email

martedì 16 luglio 2013

MENTRE LE NOSTRE AMMINISTRAZIONI FANNO LA SIESTA ESTIVA, GAETA, MINTURNO E FORMIA SOTTOSCRIVONO UN PROTOCOLLO DI INTESA PER IL TRASPORTO GRATUITO NOTTURNO A FAVORE DEI GIOVANI!






- E' stato siglato questa mattina il protocollo d intesa tra i Comuni di Formia, Gaeta e Minturno per l attivazione di
un bus navetta gratuito di collegamento con i locali notturni del territorio. La cerimonia si è tenuta nella sala Sicurezza del Comune di
Formia alla presenza dei sindaci di Formia e Gaeta Sandro Bartolomeo e Cosimino Mitrano e dell assessore Manuela Cappuccia,
intervenuta in rappresentanza del sindaco di Minturno Paolo Graziano. Al loro fianco anche l assessore al Turismo del Comune di
Formia Eleonora Zangrillo che ha attivamente collaborato alla definizione del protocollo.
Il progetto, nato nell ambito dell iniziativa Fun n Bus promossa dalla Prefettura di Latina per contrastare il
fenomeno delle stragi del sabato sera, si pone come ulteriore obiettivo quello di mettere in comunicazione tra loro i comuni del Golfo,
offrendo un servizio estivo di trasporto gratuito rivolto principalmente a giovani e giovanissimi. Ad effettuarlo sar à una ditta
specializzata che operer à il sabato sera nei mesi di luglio, agosto e prima met à di settembre, garantendo il trasporto per le tratte di
andata e ritorno dai locali notturni che ricadono nei territori dei tre Comuni. Con il seguente programma:
" Scauri: Lungomare (campo sportivo) Piazzale Sieci. Orari: 21-23.00-1.00.
" Formia: via Appia lato Napoli (Alberghiero) Piazza Mercato (edicola) Pineta Vindicio. Orari: 21.30-23.30-1.30.
" Gaeta: via Fontania via Marina di Serapo (Palazzetto) Piazza Traniello. Orari: 22.30-24-2.00.
Il servizio è gi à partito sabato scorso, in via sperimentale e senza promozione. E ha gi à dato ottimi risultati in termini di
partecipazione. Segno che la domanda c è, da parte dei tanti giovani e non che desiderano spostarsi l estate senza
prendere l auto. Una soluzione conveniente per la viabilit à ed utile per la tasca. Quanto si risparmia per benzina e parcheggi
potrebbe contribuire a rimpinguare le casse dell industria turistica, dando finalmente impulso alla vocazione di questo territorio.
«Con il Protocollo siglato sostiene il sindaco di Gaeta Cosimino Mitrano -, vogliamo dare un messaggio forte alla popolazione del
comprensorio: le amministrazioni comunali di Formia, Gaeta e Minturno sono pronte ad unire le forze, ciascuna secondo le proprie
peculiarit à. Penso ad esempio ad una politica unitaria che metta in rete i musei e i principali siti storici del Golfo, anche attraverso il
Biglietto Unico Integrato, che programmi gli eventi culturali estivi e destagionalizzati, che pensi alla sosta blu e alla mobilit à
sostenibile di tutta l area. Ritengo, infatti, che il valore aggiunto dell attivazione del Fun Bus, iniziativa di notevole importanza
per la sicurezza dei nostri giovani sulle strade, sia dato proprio dalla visione comprensoriale della mobilit à sostenibile in essa
contenuta. Ringrazio il Sindaco Bartolomeo e l assessore Zangrillo che, appena insediati, si sono immediatamente attivati al fine
di non perdere questa importante occasione ».
Gli fa eco l assessore Cappuccia: «Il Comune di Minturno commenta - è fiero di partecipare per la prima volta a questa
iniziativa. I giovani minturnesi sono stanchi di isolamento e perifericit à. Vogliamo far parte della rete. E il protocollo di oggi va proprio
in questa direzione ».
Un appello ad abbandonare i campanilismi e a progettare una politica comprensoriale è venuto anche dal padrone di casa, il sindaco
di Formia Sandro Bartolomeo: «Dalle manifestazioni di principio, dobbiamo passare ai fatti concreti ha dichiarato ai colleghi di
Minturno e Gaeta -. Quello del bus navetta è solo un piccolo passo di un percorso pi ù ampio che deve necessariamente portarci a
condividere decisioni in settori importanti come rifiuti, ciclo industriale, viabilit à e parcheggi. Non è pensabile ad esempio che un
cittadino del Golfo debba pagare tre volte il biglietto se intende parcheggiare nei vari Comuni del litorale. Dobbiamo pensare alla
possibilit à di un abbonamento unico che sia valido per tutti i residenti ». «Sono entusiasta di questo progetto ha commentato
l assessore al Turismo del Comune di Formia Eleonora Zangrillo . Il Golfo va visto come un unica entit à territoriale, senza

divisioni e con l obiettivo comune di attrarre turisti. E il primo step. Siamo certi che il tempo degli antagonismi è finito »

Nessun commento:

Posta un commento