Follow by Email

lunedì 17 giugno 2013

INCIDENTE DI VIA PORTO GALEO: IN ATTESA DEL RISCONTRO AUTOPTICO, GRAVE DENUNCIA DEL FRATELLO DI DOMENICO FIORINO! "LA CELLA FRIGORIFERO DEL CIMITERO DI FORMIA NON è IN FUNZIONE!"





QUESTA mattina sarà conferito l'incarico per l'esame autoptico
sulla salma di Domenico Fiorino, il 61enne di Santi Cosma e
Damiano morto sabato mattina in seguito alle gravi ferite
riportate in un incidente stradale. L'autorità giudiziaria, in
considerazione della giornata festiva di ieri, questa mattina
incaricherà un medico legale che dovrà effettuare l'autopsia
all'interno dell'obitorio del cimitero di Formia. Una perizia che
potrebbe già svolgersi in giornata, consentendo così ai familiari
di poter effettuare i funerali già nella giornata di martedì. Le
esequie funebri si terranno nella chiesa di Campomaggiore.
Intanto ieri a Santi Cosma e Damiano è stata vissuta con grande
commozione la scomparsa di Domenico Fiorino, che sabato
mattina, come faceva spesso, si stava recando su un appezzamento di terreno di sua proprietà, a bordo del suo piccolo
trattore. Era appena uscito da casa ed aveva imboccato via Porto
Galeo, ma percorsi un paio di centinaia di metri, il mezzo
agricolo sul quale si trovava è stato tamponato violentemente da
una Lancia Lybra, condotta da un 23enne romeno abitante a Itri.
La morte è stata istantanea, in quanto l'uomo è stato sbalzato in
aria e poi è finito sul selciato. Inutili si sono rivelati i soccorsi.
Ieri nell'abitazione di via Porto Galeo sono stati tanti coloro che
hanno espresso le loro condoglianze a moglie e figlia del Fiorini,
da tutti conosciuto ed apprezzato come un ottimo fabbro.

Da LATINA OGGI DEL 17.6.13
PER IL VIDEO DENUNCIA:

Nessun commento:

Posta un commento