Follow by Email

mercoledì 28 agosto 2013

SCRITTE OFFENSIVE SUI MURI DELLA CHIESA A SANTI COSMA E DAMIANO, DENUNCIATO UN 19ENNE







Il 26 agosto, a Santi Cosma e Damiano, a conclusione di specifiche indagini, i Carabinieri del locale Comando Stazione, hanno deferito in stato di libertà un 19 enne, studente, di Giugliano in Campania, responsabile dei reati di offesa alla religione dello Stato, deturpamento e danneggiamento di edificio culto.
A seguito di immediate ricostruzioni testimoniali, il 19enne è stato individuato quale responsabile  del deturpamento delle mura esterne della locale Chiesa “Maria Madre”, avvenuto mediante bombolette spray di colore verde, recando scritte offensive verso la religione cattolica.


Nessun commento:

Posta un commento