Follow by Email

sabato 3 agosto 2013

CASTELFORTE: MINACCIATO CON UN'ARMA IN PIENO CENTRO





Un trentaseienne di
Sessa Aurunca minacciato con la pistola a Castelforte. Ciò è
quanto sarebbe accaduto
l'altro giorno nel centro
del sud pontino ad un uomo, L.D., che ha poi raccontato la vicenda agli
agenti del commissariato
della Polizia di Stato di
Formia. Una vicenda che
ancora non è molto chiara
in quanto gli investigatori
stanno svolgendo gli opportuni accertamenti, ma
che avrebbe interessato
Castelforte solo nella fase
finale. Infatti l'uomo minacciato aveva accompagnato nel centro del sud
pontino la sua compagna,
B.A., ventiseienne anch'essa di Sessa Aurunca, la
quale era impegnata a ballare con altre persone.
L'uomo stava assistendo
alle evoluzioni della compagna ed ha riferito di essere stato avvicinato da un
cinquantatreenne di Sessa
Aurunca, da lui conosciuto, che gli avrebbe puntato
una pistola alla nuca. Un
gesto che sarebbe stato accompagnato da una frase
minacciosa, nella quale
l'uomo armato invitava il
concittadino a dire alla sua
compagna di ritirare una
denuncia presentata contro di lui. Dichiarazioni
confermate dalla donna, la
quale avrebbe anche aggiunto che il cinquantatreenne l'avrebbe minacciata anche il giorno prima
a San Castrese (località del
nord casertano) mostrandole la pistola. Una vicenda in chiaroscuro che potrebbe far registrare ulteriori sviluppi già dalle
prossime ore.

Da LATINA OGGI DEL 3,8,13

Nessun commento:

Posta un commento