Follow by Email

lunedì 12 agosto 2013

CASTELFORTE: TERMALISTI ALL'ATTACCO PER RIDURRE L'IMPOSIZIONE FISCALE, CON IL SOSTEGNO DI ANTONIO FRAGASSO!






Il Comune di Castelforte
continua imperterrito a
commettere gli stessi errori,
nonostante le sentenze emesse
dagli organi preposti e credo sia
giunta l'ora di chiarire una vicenda che ha inasprito i rapporti tra
l'ente municipale e i rappresentanti dei termalisti». Antonio
Fragasso, coordinatore cittadino
di Diritti e libertà, interviene sul
caso Suio e in particolare sulla
«vertenza» in atto tra il Comune
di Castelforte e il presidente dell'associazione termalisti di Suio,
Mario Ciorra. «Ci risulta -ha
detto Fragasso-che la Commissione Tributaria Regionale in relazione alla Tarsu 2004, ha accolto in toto le argomentazioni
sollevate dalla società cui fa capo il dottor Mario Ciorra. In
particolare, la Commissione ha
enunciato il principio di diritto
per cui deve farsi applicazione
della riduzione del 58,33% per
mancanza di prestazione; la stessa Commissione ha anche affermato che la struttura di cui trattasi deve essere tassata in maniera equiparata alle civili
abitazioni. In base alla sentenza
della Commissione Provinciale
Tributaria di Latina, il Comune
di Castelforte ha ordinato la sospensione di pagamento Tarsu
2011. Nonostante ciò il Comune
continua imperterrito a commettere lo stesso errore per gli anni
2011 e 2012, non tenendo conto
delle successive sentenze che invece dicono il contrario. Appare
chiaro che per quanto riguarda le
attività alberghiere si deve tener
conto della non effettuazione del
servizio di raccolta nel periodo
di sette mesi all’anno, in quanto
lo stesso è limitato ai mesi da
giugno a ottobre, in coincidenza
cioè con l’apertura stagionale
degli esercizi. Per ultimo, considerato che con delibera dell'esecutivo del maggio scorso si è
deliberato, perseverando, a non
provvedere alle rettifiche previste dalla legge, malgrado conformi sentenze in materia passate in
giudicato, si chiede la revoca
della delibera in questione come
forma di autotutela».

DA LATINA OGGI DEL 11.8.13

Nessun commento:

Posta un commento