Follow by Email

domenica 13 gennaio 2013

SANTI COSMA E DAMIANO: HASCISC SEQUESTRO RECORD!






SEQUESTRATO oltre un chilo
di hascisc nel territorio del Comune di Santi Cosma e Damiano.
L’o p e r a z i one è stata portata a termine
dagli uomini
del commissariato di polizia di Formia coordin   a t   i
n el l’at tivi tà
i nve s t iga t iva
dal vicequestore aggiunto Paolo Di
Francia. Il sequestro della
droga è avvenuto nell’am -
bito dei servizi di controllo
del territorio
predisposti
dal questore
Latina Intini.
I n   q u e s t o
contesto il
p e r s o n a l e
della squadra di polizia giudiziaria del commissariato di via Olivastro Spaventola ha svolto un
particolare monitoraggio nella
zona di Santi Cosma. Fonti confidenziali segnalavano che in
quell’area c’è una sviluppata attività illecita di spaccio di sostanze
stupefacenti. Da queste fonti e
con il supporto di altri elementi i
poliziotti sono arrivati al sequestro odierno: un chilo e cento
grammi di hascisc suddivisa in
dieci panetti per un valore complessivo di circa 7000 Euro. L’at -
tività investigativa si è svolta in
una frazione di Santi Cosma e
Damiano nella zona di Grunuovo,
dove si svolge il mercato settimanale. In particolare è stato rinvenuto un involucro tra due colonnine dell’ac -
qua, al cui
interno è stato
trovato lo stupefacente. La
droga verosimilmente era
destinata al
mercato degli
assuntori locali. Il sequestro effettuato
si aggiunge
alle ulteriori
attività poste in essere dal Commissariato di Formia negli ultimi
mesi tese a contrastare lo spaccio
di stupefacenti. E’ stata dunque
avvisata l’autorità giudiziaria
competente che disporrà la convalida del sequestro e sono in
corso ulteriori iniziative volte ad
individuare le persone coinvolte
in tale rinvenimento. Non è escluso che dietro questo rinvenimento
di droga ci sia un’attività di spaccio bene articolata con tutta una
rete di spacciatori che fanno capo
al piccolo centro aurunco, favoriti
dalla posizione di confine con la
Campania

Nessun commento:

Posta un commento