Follow by Email

sabato 1 ottobre 2011

RISPONDE IL SINDACO DI SIENA ALLE PREOCCUPAZIONI DI PERDERE I FINANZIAMENTI: “CONFIDIAMO NELLLA DISPONIBILITA’ DELLA PROVINCIA E DEL SUO PRESIDENTE

«Il protrarsi dei tempi relativi alla realizzazione dei marciapiedi di via Francesco Baracca a Santi Cosma e Damiano è legata al fatto che il Prg, pur se adottato, non è stato ancora approvato, per cui le procedure di esproprio comportano la variante urbanistica da sottoporre all’approvazione del consiglio comunale, peraltro già effettuata, e successivo invio alla Regione Lazio per il relativo parere di competenza, che allo stato attuale è in fase di rilascio». Questo è quanto ha sottolineato ieri il sindaco di Santi Cosma e Damiano, Vincenzo Di Siena, dopo la richiesta di indicazioni sui lavori, non ancora iniziati, sui quali si era espresso anche il consigliere provinciale, Franco Taddeo, che aveva invitato il Comune ad accelerare i tempi, pena la perdita del finanziamento. «Va ricordato - si legge in una nota del Comune - che siamo anche in attesa del parere del settore viabilità della Provincia, diretto dalla dottoressa Vagnozzi, richiesto il 14 giugno scorso. Va altresì ricordato che al di là de ll’iter amministrativo, con gli organi competenti si era deciso di posticipare i lavori relativi agli stessi marciapiedi, come è ben noto al consigliere Franco Taddeo, per favorire il regolare svolgimento dei lavori che sta effettuando Acqualatina, al fine di cercare di risolvere l’a nn os o problema delle condutture che stanno creando ormai da anni disagi alla popolazione locale. Pertanto l’a m m i n i s t r azione ha messo in atto tutto quanto occorre per cercare anche di abbreviarei tempi rich i e s t i p e r l’e sp l et a me nt o delle procedure, confidando nella disponibilità della Provincia ed in particolare del presidente Cusani per il buon fin del finanziamento stesso».
Gianni Ciufo
DA LATINA OGGI DEL 28.9.11

Nessun commento:

Posta un commento