Follow by Email

giovedì 6 ottobre 2011

ATTIVITA’ AMMINISTRATIVA A CASTELFORTE: MAGGIORE DISPONIBILITA’ PER I BORSISTI ASSISTENTI AI DISABILI.

NOVITA' nella vita amministrativa di Castelforte,
dove il consigliere di minoranza Vincenzo
Coviello chiede spiegazioni su un finanziamento
annunciato, mentre sindaco e vice annunciano
l'incremento di un'unità dei borsisti in
servizio. Coviello, dopo aver saputo dall'assessore
Antimo Casale e dal presidente del consiglio
Alessandro Testa che l'assessore provinciale
Enrico Tiero ha concesso un contributo
per l'illuminazione al campo sportivo di Suio,
ha chiesto l'ammontare dell'importo e il relativo
atto amministrativo. «La notizia del contributo
-ha detto Coviello- mi riempie di gioia
perchè l'obiettivo è realizzato dalla giunta
Cusani, ma vorrei conoscere i dettagli del
finanziamento perchè non vorrei che avvenisse
come il marciapiede di Suio annunciati prima
delle provinciali, ma mai concesso e mai
realizzato». Invece saranno quattro i borsisti in
servizio presso il Comune di Castelforte.

La
giunta, per favorire l'inserimento delle persone
diversamente abili, ha aumentato di un'unità il
numero dei borsisti nell'ambito del progetto
«Autonomia sociale per disabili». «Questo
progetto -ha detto il vicesindaco di Castelforte
Giancarlo Cardillo- consente ai disabili, senza
accertate capacità, di svolgere un lavoro e fare
esperienza nel campo lavorativo, per migliorare
la qualità della vita sociale». Soddisfatto si
è mostrato il sindaco castelfortese, Gianpiero
Forte, per l'ampliamento del numero delle
persone coinvolte «che ci consente di essere
concretamente vicini a quanti vivono questa
condizione di vita. Da anni, infatti -ha concluso
Forte- il nostro Comune realizza politiche
sociali di integrazione ad ampio spettro con
risultati che credo siano molto apprezzati».
G.C.

DA LATINA OGGI DEL 6.10.11

Nessun commento:

Posta un commento