Follow by Email

domenica 23 ottobre 2011

ANCHE FRAGRASSO (IDV) VUOLE UN SACERDOTE PER CASTELFORTE A TEMPO PIENO.

«HO chiesto al sindaco di Castelforte,
Gianpiero Forte, di percorrere
tutte le strade possibili affinchè la
comunità possa avere un sacerdote a
tempo pieno e non uno a mezzo
servizio». La dichiarazione è di Antonio
Fragasso, segretario intercomunale
dell'Idv di Castelforte e santi
Cosma e Damiano, il quale ha
inviato una nota al primo cittadino
castelfortese, e per conoscenza, anche
al sindaco sancosimese, Vincenzo
Di Siena. Fragasso, nel sottolineare
di non avere nulla contro don
Fabio Gallozzi, parroco di Santi
Cosma e Damiano che proprio oggi
farà il suo ingresso a Castelforte,
punta il dito in direzione della Curia
di Gaeta. «Era così urgente -ha detto
Fragasso - il trasferimento di don
Cristoforo, in considerazione dell'organico
ridotto dei sacerdoti? Il
fatto più inquietante resta l'omelia
fatta dall'arcivescovo di Gaeta durante
l'insediamento di don Cristoforo
a Penitro, il quale affermava
che la politica si è impossessata
della chiesa fino ad essere un seggio
elettorale. Tale dichiarazione fa ipotizzare
che il trasferimento del sacerdote
è avvenuto solamente per
questioni politiche.

Al sottoscritto
invece risulta che don Cristoforo ha
svolto la propria mansione con serietà
e scrupolosità ottenendo il
plauso dell'intera cittadinanza senza
mai interessarsi della politica locale.
Tutto ciò è dimostrato dalla delibera
di consiglio comunale, votata
all'unanimità, nella quale gli veniva
conferita la cittadinanza onoraria.
Quindi ho chiesto al sindaco di
Castelforte di poter chiedere un sacerdote
a tempo pieno, con il massimo
rispetto per don Fabio Gallozzi,
che sta svolgendo con competenza
e serietà la sua funzione a Santi
Cosma e Damiano, che, tra l'altro,
ha un numero superiore di abitanti
rispetto alla stessa Castelforte»
G.C.

DA LATINA OGGI DEL 23.10.11

Nessun commento:

Posta un commento