Follow by Email

venerdì 7 ottobre 2011

CASTELFORTE: IL CONSIGLIO COMUNALE DECIDE PER L’AUTONOMIA

M A N T E N I M E N TO dell'autonomia scolastica attraverso
l'istituto comprensivo di Castelforte, che ha un numero
superiore a cinquecento alunni. Una decisione adottata dal
consiglio comunale alla luce delle norme vigenti relative
alla riorganizzazione della rete scolastica, che prevedono
il mantenimento dell'autonomia a quelle istituzioni scolastiche
che hanno un numero di studenti consolidato nel
tempo tra 500 e 900. Il voto è stato unanime da parte dei
sedici consiglieri presenti Gianpiero Forte, Alessio Fusco,
Giancarlo Cardillo, Patrizia Gaetano, Antonello Giuliano,
Filippo Orlandi, Dario Zanda, Alessandro Testa, Michelina
Terillo, Maurizio Cinquanta, Antonio Castelli, Emilio
Testa, Mario Di Bello, Vincenzo Coviello, Vittorio Ciorra,
Vincenzo Gagliardi. Nella delibera si rimarca il fatto che
l'istituto castelfortese è uno dei pochi che si compone della
scuola infanzia (3 sezioni), scuola primaria (9 sezioni),
scuola secondaria di primo grado (6 sezioni), quattro corsi
di scuola secondaria di secondo grado (11 sezioni).

Per il
consesso civico castelfortese c'è la necessità di preservare
l'autonomia riconosciuta all'istituto e di valorizzare la
funzione educativa e culturale sin ora svolta ed è irrinunciabile
in considerazione delle caratteristiche anche multietniche
del tessuto sociale del territorio. La copia dell'atto
è stata trasmessa al settore politiche della scuola della
Provincia, che nel settembre scorso aveva inviato una nota
relativa al dimensionamento


DA LATINA OGGI DEL 7.10.11

Nessun commento:

Posta un commento