Follow by Email

lunedì 25 marzo 2013

SANTI COSMA E DAMIANO: L'ATTIVITA' AMMINISTRATIVA OSCILLA TRA L'ADESIONE ALLA SFIDA AL MONDO PER SALVARE IL PIANETA E UN INCONTRO PER LA PREVENZIONE PER LA PEDICULOSI! IL PROMOTORE E' IL NUOVO DELEGATO ALLA SANITà, CHE CONQUISTA ANCHE LUI UN POSTO AL SOLE FORSE PREMIATO COME PORTAVOCE DI PASQUINO NELLA CAMPAGNA ELETTORALE NELLE AMMINISTRATIVI DI MAGGIO, MA IN EVIDENTE CONFLITTO DI INTERESSI (DIPENDENTE DELLA ASL) E GRAZIE AD UN VECCHIO PRINCIPIO DI CESAROPAPISMO, SEMPRE FARO DELLA FAMIGLIA UDC, (NIPOTE ACQUISITO DEL SINDACO DI SIENA)






DUE iniziative sono state avviate dal Comune di Santi Cosma e
Damiano. La prima riguarda l'adesione alla campagna del
WWF «Ora della Terra 2013, 23
marzo, Sfida il mondo per salvare il pianeta». A dare l’annuncio
è stata l'assessore all’ambiente
della cittadina aurunca Carmela
Cassetta la quale ha dichiarato
che l’amministrazione presieduta da Vincenzo Di Siena ha
partecipato a questa campagna
con lo spegnimento simbolico
di un’ora, previsto per il 23 marzo scorso dell’il lum ina zio ne
pubblica in piazza Tommaso
Rossi. «La campagna contro il
cambiamento climatico fuori
controllo -ha detto l'assessore
Cassetta- è rivolta a cittadini,
istituzioni, ed imprese che per la
circostanza vengono invitate ad
essere unite nella complessa ed
impegnativa sfida di una mobilitazione globale volta a rendere più vivibile e
sostenibile il
mondo in cui viviamo». L'altra
iniziativa è di
carattere sanitario sociale e si svolgerà stamattina (ore 9,30) presso l'aula magna dell'istituto Rossi. Il dottor
Nicola Pagano, delegato alla sanità del Comune, terrà un incontro con studenti, docenti e genitori, nell'ambito di una campagna di informazione e
sensibilizzazio -
ne al fine di prevenire eventuali
casi di pediculosi che potessero verificarsi
saranno proiettate delle apposite slides a cura
del dott. Pagano, che realizzerà un workshop insieme ai docenti
dell’Istituto ed ai genitori degli
alunni indicando tutte le cautele
da adottare al fine di evitare il
verificarsi di casi di pediculosi
che nonostante le condizioni
igieniche siano notevolmente
migliorate rispetto ad alcuni decenni or sono, continuano a rappresentare un serio rischio per
l’igiene dei più piccoli, anche in
considerazione del fatto che si
tratta di una malattia contagiosa. «Ringrazio - ha dichiarato il
sindaco Vincenzo Di Siena- Nicola Pagano per questa iniziativa che è di grande importanza
per l’igiene dei nostri ragazzi e
soprattutto testimonia la necessità di lavorare in sinergia fra
enti ed istituzioni locali, soprattutto quando si hanno come destinatarie le famiglie del territorio comunale».
Da LATINA OGGI DEL 25.3.13

Nessun commento:

Posta un commento