Follow by Email

domenica 17 marzo 2013

CASTELFORTE: ANCORA ARRESTI PER FURTO DI.....PIGNE!!!!!







UNDICI arresti per furto di pigne nel giro
di quattro mesi. Questo il bilancio dei
carabinieri della compagnia di Formia ed
in particolare della stazione di Castelforte,
che l'altra sera hanno fatto scattare le manette ai polsi di quattro romeni domiciliati
a Sessa Aurunca. Il gruppo, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, a bordo di una Fiat
Uno si era portato nella zona di Monte
Natale, nella nota pineta diventata meta dei
ladri di pigne. Il quartetto si era appropriato
di circa mille kg di pigne, contenute in dieci
sacchi. Un furto che sembrava essere riuscito, ma lungo via delle Terme la pattuglia
dei carabinieri di Castelforte notava questa
auto che tentava di allontanarsi. I militari
bloccavano l'auto e rinvenivano la refurtiva, che veniva sequestrata, così come l'auto, sprovvista dell'assicurazione. I romeni
venivano poi trasferiti presso la caserma
della compagnia dei carabinieri di Formi,
in attesa del processo per direttissima tenutosi ieri mattina presso il tribunale di Gaeta.
Il giudice unico Carla Menichetti condannava i quattro ad otto mesi di reclusione,
pena sospesa, comminando una multa di
200 euro. Gli arresti di ieri fanno seguito a
quelli avvenuti nel novembre scorso, quando i carabinieri di Santi Cosma e Damiano
arrestarono due romeni abitanti a Latina,
che avevano portato via dalla stessa pineta
300 chili di pigne. Sei giorni dopo
i carabinieri di Castelforte, coadiuvati dalla
polizia locale, arrestarono quattro albanesi
domiciliati a Fiume Amaseno, in Ciociaria, i quali si erano appropriati di nove chili
di pigne. A dicembre un altro romeno di 32
anni fu arrestato dai carabineri di Castelforte, dopo che aveva tentato di portare via
400 chili di pigne. Tempi duri per i «pignaroli» in trasferta.
DA LATINA OGGI DEL 17 MARZO 2013

Nessun commento:

Posta un commento