Follow by Email

sabato 30 marzo 2013

IL REGALO DI PASQUA.......MA NON E' FINITA QUI!!!!


NELL'AGOSTO SCORSO, L'ORACOLO DELL'AMMINISTRAZIONE DI SANTI COSMA E DAMIANO AVEVA PREANNUNZIATO L'ISTALLAZIONE DI MECCANISMI DI CONTROLLO DELLA VELOCITA' SU DUE STRADE IMPORTANTI DEL TERRITORIO COMUNALE. DA MARZO, TALI RILEVATORI SONO FUNZIONANTI, SEBBENE PER MOLTO TEMPO, IN BELLA EVIDENZA I CAVI DI ALIMENTAZIONE ERANO STACCATI, FORSE PER DARE LA CERTEZZA AGLI AUTOMOBILISTI DEL LORO NON FUNZIONAMENTO: IN REALTà ERANO ALIMENTATI A BATTERIA E PARE CHE IL COMUNE IN QUESTO PERIODO ABBIA POTUTO METTERE IN BILANCIO UNA NOTEVOLE SOMMA IN ENTRATA DERIVATA DALLE INFRAZIONI COMMINATE AI MALCAPITATI CHE PASSAVANO DA QUELLE PARTI AD UNA VELOCITà SUPERIORE A QUELLA CONSENTITA.
L'ANNUNCIO DELL'ATTIVAZIONE, PERO', ERA STATA  PUBBLICATA SUL SITO DEL COMUNE (http://www.comune.santicosmaedamiano.lt.it/news/news_action.php?ACTION=due&cod_archivio=395&HOME=1) DA UN AVVISO A FIRMA DEL SINDACO DI SIENA E DELL'ASSESSORE PREPOSTO AL RAMO PETRUCCELLI, IN DATA 7 MARZO, SENZA CHE LA MEDESIMA NOTIZIA FOSSE STATA RESA PUBBLICA PER ALTRE VIE: IL GENERE L'ORACOLO DELL'AMMINISTRAZIONE CI AVEVA DILETTATO DEI SUOI COMUNICATI STAMPA ANCHE PER IL CINGUETTIO DEI PASSERI SUL DAVANZALE DEL COMUNE, MA QUESTA VOLTA ALLA NOTIZIA AVEVANO MESSO LA SORDINA.
COME SE NON BASTASSE LA GRAGNUOLA DI AUMENTI CHE SI ERA ABBATTUTA SUGLI ABITANTI ALL'INIZIO DELL'ANNO PER ALCUNI SERVIZI COMUNALI, E QUELLA CHE VERRA' A GIUGNO CON LA TARES!
PER FARE CASSA, L'AMMINISTRAZIONE ANCORA UNA VOLTA ALTRO NON HA SAPUTO FARE CHE METTERE LE MANI NELLE TASCHE DEI CITTADINI, IN NOME DELLA SICUREZZA DELLE STRADE E DEL RISPETTO DELLE NORME DEL CODICE DELLA STRADA.
MA I SERVIZI SONO QUELLI CHE SONO, E BASTA GIRARE PER IL TERRITORIO PER ACCORGERSI CHE I CIGLI STRADALI STANNO DIVENTANDO DELLE DISCARICHE A CIELO APERTO. L'AUMENTO DEI LORO COSTI ANDRA' A GRAVARE SULLE SPALLE DEI CITTADINI (IN DUE ANNI IL SERVIZIO RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E' AUMENTATO DI CENTOMILA EURO, E MENO MALE CHE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DOVEVA DIMINUIRNE I COSTI), MENTRE PER IL TRASPORTO SCOLASTICO E LA MENSA NEGLI ULTIMI DUE ANNI LE FAMIGLIE HANNO DOVUTO SOSTENERE AUMENTI NON INDIFFERENTI, TALI DA SPINGERE TRECENTO PERSONE AD UNA LETTERA FORMALE DI PROTESTA.
MA SE I SERVIZI IN LARGA PARTE SONO SOSTENUTI DAI CITTADINI, A CHE SERVE CONTINUARE A SPREMERE "IL LIMONE" CON GLI AUTOVELOX?
VIENE IL SOSPETTO CHE I PROVENTI DERIVATI SERVANO A GARANTIRE  "I PRIVILEGI DELLA CASTA", QUELLI CONSOLIDATI NEGLI ANNI, CHE QUESTA AMMINISTRAZIONE HA DECISO DI CONTINUARE A DIFENDERE E CONSERVARE OLTRE OGNI GIUSTIFICABILE ASPETTATIVA E CONTRO OGNI LOGICA VERIFICA!
UNA RIFLESSIONE, PERO', IMPONIAMO A NOI STESSI E ALL'AMMINISTRAZIONE: SE è ANCORA VALIDA LA NORMA CHE DESTINA il 50% DELLE ENTRATE ALL'ENTE PROPRIETARIO DELLA STRADA, CHE NELLA FATTISPECIE è RAPPRESENTATO DALL'ENTE PROVINCIA, SAREBBE AUSPICABILE  CHE, TRAMITE UN ACCORDO DI PROGRAMMA, L'ENTE PROVINCIA RITORNASSE QUELLE SOMME AL COMUNE DI SANTI COSMA E DAMIANO, E CHE QUESTO LO DESTINASSE AD UN FONDO PER IL MICROCREDITO ALLE IMPRESE LOCALI E ALLA LOTTA ALL'USURA!
IN REALTA' SIAMO MOLTO SCETTICI SU QUESTO APPELLO, ANCHE PERCHè RIVOLTO A PERSONE CHE STANNO IN AFFANNO A DISCUTERE E A  VEDERE COME ESTERNALIZZARE TUTTI I SERVIZI DI ACCERTAMENTO, LIQUIDAZIONE E RISCOSSIONE DEI TRIBUTI E DELLE TASSE COMUNALI: QUESTA Sì, VERA IATTURA PER I CITTADINI, PRIMA ANCORA CHE PER L'ENTE COMUNALE!
CON QUESTE PROSPETTIVE CERTO NON INCORAGGIANTI, VIENE  L'AUGURIO CHE CIASCUNO DI NOI, POSSA RITROVARE NEL CRISTO RISORTO, LA SPERANZA DEL "GIORNO SENZA TRAMONTO"!
BUONA PASQUA!

Nessun commento:

Posta un commento