Follow by Email

domenica 5 maggio 2013

SANTI COSMA E DAMIANO: PATRIMONIO DEL COMUNE FISSATO A 19 MILIONI DI EURO!







AMMONTA a quasi diciannove
milioni il patrimonio del Comune di Santi Cosma e Damiano.
Una cifra che emerge dalla delibera approvata dalla giunta guidata dal sindaco Vincenzo Di
Siena riguardante l'inventario
dei beni immobili e mobili sino
al dicembre del 2012. Un aggiornamento così come previsto
dalle disposizioni in vigore. Il
Comune pontino, dopo tutti gli
accertamenti e le rilevazioni effettuate, può contare su beni demaniali (strade, piazze, monumenti, chiese, fognature cimitero, etc.) che superano i sette
milioni e duecentomila euro e su
fabbricati indisponibili del valore di oltre dieci milioni e duecentodiciottomila euro. Il patrimonio indisponibile fa riferimento
a beni che hanno un vincolo di
destinazione come edifici sedi di
uffici, teatri. Inferiori i valori
delle altre voci del patrimonio. I
terreni indisponibili ammontano
a poco meno di settemila e
trecento euro, i disponibili
invece salgono a cinquantottomila e 645 euro. I fabbricati disponibili, invece
hanno un valore di poco
superiore ai settecentodiecimila euro. Nell'inventario
poi sono stati inseriti i macchinari, attrezzature e impianti (6.477,18), attrezzature e sistemi informatici
(3876, 21), auto e mezzi
(6215,00), mobili e macchine d'ufficio (3484,63), universalità dei beni (300,00)
ed anche le immobilizzazioni in corso (744.500,00).
Dagli accertamenti compiuti risulta che il Comune
di Santi Cosma e Damiano
risulta essere proprietario di
28 unità immobiliari, 4 impianti sportivi, 85 terreni e 226
beni demaniali.

Nessun commento:

Posta un commento