Follow by Email

domenica 7 aprile 2013

OLIO DELLE COLLINE: I PREMIATI DI SANTI COSMA E DAMIANO






SONO stati assegnati i premi
della prima edizione del concorso «l’Olio delle colline di
Santi Cosma e Damiano».
Sono risultati vincitori i seguenti produttori: Rossi Luca Località Fuschi, Petruccelli Armando V Località
Ceracoli (cultivar: Itrana e
Leccino), Rossi Sveva Località Ciaiali, Di Ponio Sara
Località Fuschi (cultivar:
Itrana), Lungo Andreana
Località Fuschi (cultivar:
Itrana), Camillo Antonio
Località Candole (cultivar:
Itrana, Olivastro e Leccino).
Quest’anno per la prima volta è stato premiato il migliore assaggiatore della giuria
ed è risultato vincitore l’as -
saggiatore del Capol Giovanni Spirito. E’ sem pre
maggiore la richiesta al Capol e Aspol da parte dei
singoli Comuni che fanno
parte dell’area di produzione
della Dop «Olio delle Colline Pontine» nell’ambito delle loro azioni di promozione
e valorizzazione dei propri
oli extravergine. «Non essendo più sufficiente l’ap -
puntamento annuale, spiega
il presidente del Capol Luigi
Centauri, tutti i concorsi
dell’extravergine che si svolgono a livello di territorio
comunale inscritto nell’area -
le di produzione della Dop
con la partecipazione del Capol e dell’Aspol hanno il
nome «L’Olio delle Colline»
per continuare il percorso
iniziato nel dicembre 2005 a
Sermoneta nell’Abbazia di
Valvisciolo, al Castello baronale di Itri, all’Abbazia di
Fossanova e poi il Castello
Caetani di Sermoneta, Castello baronale di Fondi, Cori, Sonnino, Priverno, Roccagorga, Roccasecca dei
Volsci. Tanti i Comuni ognuno con la sua specificità che
possono determinare il successo di un prodotto di eccellenza quale l’ext raverg ine
dell’Olio delle Colline caratterizzato dalla varietà più
diffusa l’Itrana.
Da LATINA OGGI DEL 7.4.13

Nessun commento:

Posta un commento