Follow by Email

giovedì 1 settembre 2011

CRISI EVOTAPE. RINVIATO L'INCONTRO PRESSO LA REGIONE LAZIO


SLITTA l’incontro programmato per oggi in Regione per discutere delle sorti dello stabilimento di

nastri adesivi sulla Porto Galeo nel territorio di Santi Cosma e Damiano, Evotape.

L’annunciata riunione è stata rinviata dall’ente regionale «a data da destinarsi».

Eppure la situazione delle maestranze è arrivata ad un punto in cui si rende necessario pianificare il da farsi. «A quasi un anno dalla cassa integrazione straordinaria per sopraggiunti eventi improvvisi

- ha sottolineato il segretario provinciale della Filcem Cgil, Dario D’Arcangelis - le varie sigle sindacali intendevano portare sul tavolo regionale la necessità di modificare il titolo della cassa». Un tentativo di garantire i lavoratori mentre si aspetta la ripresa delle attività. Perché il rischio per

gli operai della Evotape è di «dover contare nei prossimi mesi solo sull’a ss eg no  dell’Inps vedendosi recapitare solo dopo mesi l’assegno. L’occasione - ha evidenziato il segretario provinciale della Ugl Chimici, Armando Valiani - sarà giusta per capire quali sono le intenzioni del gruppo visti gli innumerevoli cambiamenti di piani industriali». E all’incontro, la cui data resta

ancora da stabilire, è annunciata, infatti, anche la partecipazione dei vertici della Evotape - azienda da mesi in concordato preventivo -, ma anche dei commissari nominati dal tribunale di Latina.



DA LATINA OGGI DEL 1.9.11

Nessun commento:

Posta un commento